Blog ALYANTE – TeamSystem

Analisi e Business Intelligence

In un contesto di mercato che richiede sempre maggior flessibilità e apertura e che però riduce i margini di guadagno, le imprese devono attrezzarsi per gestire al meglio ogni fase della propria attività, ogni processo interno ed esterno. Il software gestionale o ERP è lo strumento che, collegando ogni aspetto di business all’Information Technology, permette di integrare e sincronizzare le funzioni aziendali, ottimizzare le risorse disponibili, comunicare meglio dentro e fuori l’azienda e decidere in modo consapevole, per ottenere un vantaggio competitivo nel mercato globale.
La gestione snella, Lean Production, si è mano a mano estesa dalla produzione, il suo tradizionale campo di applicazione, ad altre aree e funzioni aziendali; dai settori industriali, alle società di servizi e alla PA. In questo tag troverete articoli che illustrano i principi della filosofia Lean, dalla caccia agli sprechi a come costruire una mappa del valore in azienda per aumentarne la produttività(Change management, Metodo Kaizen). Altri articoli insegnano invece a riconoscere e gestire il cambiamento in azienda, a partire da come si individua sino alle possibili strategie per affrontarlo.
Si tratta di uno dei settori attraversati oggi dai maggiori cambiamenti, con rilevanti innovazioni nella filiera produttiva, nella catena del valore e nelle modalità distributive. L’apertura ai mercati internazionali, il fenomeno e-business e l’economia sempre più “circolare” interessano ora tutti gli operatori, non solo quelli leader che fanno già uso dell’IT. Molte aziende alimentari, e tra queste spiccano le aziende vitivinicole, soltanto di recente riconoscono l’esigenza di implementare tecnologie informatiche e sviluppare competenze digitali come quelle qui descritte.

Gestione del magazzino e indici di rotazione

In questa sezione troverete contributi utili per la gestione del magazzino, focalizzati sulla gestione integrata di flussi di materiali all'interno di una singola azienda, sugli indici di rotazione ma anche, e soprattutto, contributi di supply chain management, quando ci si trova a dover gestire una filiera che coinvolge più aziende e più interlocutori. E’ in quest’ambito infatti che lo spazio di manovra è più ampio e si possono ottenere vantaggi competitivi, per mezzo della riduzione di sprechi e inefficienze e l’ottimizzazione dei processi lungo tutta la filiera: la gestione delle scorte, dei trasporti, della catena di fornitura, lo studio e la gestione delle reti logistiche. E ancora, i rapporti tra logistica e ambiente, il Risk Management, le novità fiscali, le possibilità di automazione e integrazione IT.

Conservazione digitale

L'emissione e la conservazione digitale dei più importanti documenti aziendali, tra cui fatture, documenti di trasporto, libri e registri contabili si sta diffondendo a macchia d’olio. I vantaggi economici, organizzativi e gli incentivi fiscali previsti stanno convincendo anche i più scettici che l'archiviazione documentale è la strada da percorrere. Si va nella direzione di uffici senza carta, ma anche di dati e documenti condivisibili ovunque, grazie alla dematerializzazione, cloud computing e ai trend della Digital Transformation.

Indicatori di performance

La Business Intelligence non è cosa nuova. Gli strumenti di Analisi e BI, nonchè gli indicatori di performance, esistono da oltre 20 anni. Tuttavia, iniziano ad essere apprezzati e applicati solo di recente in seguito a trend di business e tecnologici. Gli utenti si aspettano strumenti di Business Intelligence con cui sviluppare analisi self service, da integrare stabilmente nei propri processi di business e facilmente fruibili oltre che pensati per chi li deve consultare, dentro o fuori l’azienda.
News normative e guide fiscali realizzate in collaborazione con Euroconference, leader nel settore della formazione dedicata ai professionisti e alle aziende, che dal 1989 soddisfa le esigenze di aggiornamento e approfondimento nell’area fiscale, contabile e giuslavoristica.
Un sistema di CRM è un'esigenza imprescindibile per un'azienda evoluta. Il CRM mette a fattor comune informazioni derivate da processi di vendita e post vendita per garantire il miglior livello di servizio ai clienti, conoscerne le abitudini di acquisto, migliorare l’offerta complessiva con l’obiettivo di attirare e fidelizzare clienti attuali e potenziali. Nell’era digitale, i sistemi di CRM sono destinati ad evolversi come strumenti flessibili e personalizzabili, ereditando informazioni anche al di fuori del normale ambito della vendita e dei servizi e da cui estrapolare dati per strategie commerciali e produttive.
La Fatturazione Elettronica non è soltanto un obbligo: porta con sé una serie di vantaggi, sia per la Pubblica Amministrazione sia per le imprese. Per queste ultime è un driver di innovazione importante in quanto consente di risparmiare costi operativi e di struttura, accelera l’informatizzazione dei processi, aumenta la collaborazione tra tutti gli attori di una filiera. Tanto più se la Fatturazione Elettronica si estende, su base volontaria, anche ai rapporti commerciali tra privati.
La sicurezza dei dati è un tema che riguarda l’integrità del software aziendale nel suo complesso. La vulnerabilità, il rischio, le minacce a cui può essere sottoposto un sistema aziendale sono proporzionali alla quantità di informazioni scambiate con l’esterno e alla modalità di implementazione, di utilizzo e di accesso al sistema stesso. In parallelo, Privacy sottende alle responsabilità che l’azienda ha in materia di utilizzo e trattamento dei dati personali, dei clienti ma anche dei dipendenti, con rispetto alla normativa vigente. In entrambi i casi, l’azienda deve attrezzarsi per garantirsi l’integrità e la piena disponibilità dei dati in suo possesso.

Capital Budgeting: valutazione degli investimenti

28/10/16 14.35 | Corrado Assenza | Analisi e Business Intelligence

La valutazione degli investimenti non è un giudizio esclusivamente strategico, ma riguarda l’intero processo di creazione di valore economico aziendale.
Si tratta di una riflessione condivisa tra i manager, consci che il punto di partenza della creazione di valore economico per un’azienda è posto nell’allocazione del capitale tra le differenti alternative di investimento.

Leggi tutto

Business Intelligence: quali sono le aree in cui le analitiche possono fare la differenza

22/06/16 14.56 | Redazione | Analisi e Business Intelligence

Pensate a una qualsiasi delle divisioni della vostra azienda, alle sue peculiarità, alle sue potenzialità, ai suoi margini di miglioramento: l’intelligenza tecnologica può portare valore aggiunto in qualsiasi ambito, introducendo efficienza, velocità e integrazione strategica.

Leggi tutto

Business Intelligence: ecco perchè conviene partire da un software ERP

15/06/16 15.46 | Redazione | Analisi e Business Intelligence

Raccogliere dati e analizzare informazioni strategiche utilizzando le tecnologie di Business Intelligence (BI) significa avvalersi di un insieme di strumenti sempre più indispensabili per dare velocità ai processi decisionali a qualsiasi livello organizzativo.

Leggi tutto

Controllo di gestione per operatori ambientali

10/06/16 15.18 | Davide Piersanti | Analisi e Business Intelligence

La normativa per le aziende che operano nel settore ambiente impone un alto livello qualitativo dei processi gestionali.
Questo elemento, però, non è sufficiente per valutare approfonditamente le performance aziendali.

Leggi tutto

Analisi dei risultati: performance in tempo reale

01/06/16 16.53 | Corrado Assenza | Analisi e Business Intelligence

Ricevere un report il 20 del mese è come guidare una macchina guardando lo specchietto retrovisore: abbiamo pochi margini di correzione. Per governare consapevolmente la performance aziendale, invece, è necessario poter agire con prontezza e questo obiettivo richiede di imparare a monitorare con tempestività ciò che accade

Leggi tutto

1 2